Saggistica. Gladiatoria, a cura di Carlo Cavazzuti

 

Carlo Cavazzuti

GLADIATORIA

ISBN 978-88-6867-080-1 pp. 320,

prezzo di copertina € 15,00

Collana di saggistica ENKI

 

15,00 €
10,50 €
Metti nel carrello
  • esaurito

 

Cos’è Gladiatoria? Si potrebbe dire sia un saggio storico o un’opera di rivalutazione di un manoscritto medioevale, ma potremmo anche vederlo come un manuale per i praticanti della scherma storica. Volendolo per forza identificare potremmo dire che è un saggio manualistico o un saggio riguardante un manuale medioevale. Quello che avete tra le mani altro non è che il testo originale, corredato di traduzione commentata in lingua italiana, di un manuale per duellanti. In particolar modo un manuale rivolto a cavalieri, nobili, borghesi e villici, che nella Germania del XIII secolo dovevano prepararsi a un duello giudiziario. Il testo originale, un anonimo tedesco del 1435 circa, per quanto poco conosciuto anche dai praticanti la scherma storica, tramanda notevoli spunti di riflessione e studio, in quanto uno dei pochi trattati schermistici che si occupa principalmente del duello in armatura. Inoltre, grazie alla dovizia di particolari delle immagini contenute (tutte a colori), lascia agli studiosi di storia e di oplologia la possibilità di analizzare anche dettagliatamente l’abbigliamento e le armi in uso nei territori germanici del basso medioevo. L’analisi del testo, particolareggiato e ricco nelle spiegazioni, precursore in questo e in altro dei suoi simili rinascimentali, è svolta in relazione ai maggiori esponenti della scherma italiana e tedesca contemporanei e all’anonimo maestro che vergò le pagine di Gladiatoria.

Immergendovi nella lettura vi troverete nella lizza di un duello del 1400, di fronte a due contendenti in armatura, armati di lance, scudi, spade, daghe, bastoni e mazze.


 

 

Carlo Cavazzuti, nato a Mirandola (MO) nel 1983, attualmente vive a Modena. Sin dall’infanzia, in parallelo agli studi che lo porteranno a diventare bioecologo marino, dal 1989 studia e pratica la scherma, riportando risultati di rilievo sia a livello nazionale sia internazionale. Inizialmente si dedica alla scherma olimpica presso la storica società modenese Panaro come allievo del maestro Bruno Cucchiara; in seguito, dal 1997, pratica la scherma storica in diverse associazioni tra le più prestigiose d’Italia sino ad ottenere, prima il diploma di istruttore di primo livello, poi, dallo C.S.E.N. (Centro Sportivo Educativo Nazionale), nel 2014, il titolo di Maestro Nazionale di Scherma Storica Medioevale. Dal 2005 si dedica attivamente all’insegnamento della scherma storica, con particolare riguardo per quella svolta in armatura. È socio fondatore di diverse compagnie di ricostruzione storica e schermistica, tra le quali ricorda con più affetto La Compagnia del Cinghiale Nero, fondata a Messina nel 2006. Da anni svolge il ruolo di maestro d’armi per spettacoli teatrali e opere filmate, nonché quello di consulente per romanzi fantasy o a sfondo storico. Attualmente, oltre ad essere un fotografo free lance, e da poco, direttore della fotografia, è socio fondatore, segretario e istruttore per l’A.S.D. Società D’Arme Major Militia.


CATALOGO e-Book Gilgamesh Edizioni

 

CATALOGO DEGLI e-Book Gilgamesh Edizioni

disponibile per l'acquisto immediato.

 

Questa estate leggi un libro Gilgamesh.

 

Clicca qui.

Editore amico e consigliato