Acquista come vuoi, anche con PayPal o Carta di Credito. 

SCONTO DEL 30% SU TUTTO IL

NOSTRO CATALOGO!

III Edizione del Premio Letterario Nazionale "Andrea Torresano"

di Gilgamesh Edizioni.

Il Concorso letterario che porta alla pubblicazione della propria opera all'interno delle nostre collane con distribuzione e promozione su tutto il territorio nazionale.

Oltre alla pubblicazione dell'opera in palio 500,00 euro per i due finalisti.

Scadenza 31 Marzo 2017. Clicca qui per il bando completo.




In primo piano

 

NILHOTEL

 

 

di Marco Triana

 

Le ragioni dell’odio portano sempre dritte a una qualche forma di verità

 

Un viaggio in treno dalla Maremma a Firenze, l’odiata città natale dove il protagonista ritorna per assistere al funerale del cugino suicida, prende la forma di un monologo dai toni sferzanti, sarcastici e a tratti disperati, e diventa correlativo oggettivo di un’esistenza votata all’alienazione, a un rancoroso isolamento, alla rabbiosa ma lucida denuncia dei perversi ingranaggi della società e dell’assurdità della condizione umana. Il lettore viene trascinato quasi a forza in un desolante paesaggio interiore, popolato dai fantasmi di un passato che, per quanto lontano e ormai rinnegato, sembra destinato a non svanire mai e a tornare ad assillare ancora e ancora la mente di Bruno. In questa tundra stretta nella morsa della disperazione, in questa implacabile approssimazione alla follia e al nulla, l’amore fa una fugace, per quanto folgorante apparizione: ma di quell’aurora boreale non resta ormai che un pallido sole di mezzanotte.

 

Marco Triana è nato a Firenze nel 1979. Con uno pseudonimo ha pubblicato le raccolte di racconti La vuelta al perro e Gli esseri comunicanti. Nilhotel è il suo primo (non) romanzo.

 

Recensione a NILHOTEL di Mauro Germani ; recensione a NILHOTEL di Claudio Fraccari ;

 

IL CUORE OPPOSTO

 

 

di Dina Ravaglia

 

Europa, Anno Domini 2340. Gli alieni sono ormai parte del paesaggio, ma gli abitanti della terra non hanno avuto bisogno del loro contributo per imboccare la via dell’autodistruzione. Perfino l’idea di dio è stata messa al bando. Cosa resta del mondo che conosciamo a parte città mummificate, fumo e rovine? Cosa resta dei padri, delle madri e dei figli? E dello spirito santo?

 

In un mondo alla deriva non rimane che l’amore a indicare la direzione, con le sue luci e il suo buio: l’amore della giovane Aurore per Léon, il figlio del capitano alieno, l’amore più adulto del padre di Aurore, Nestor, per Emilie, la madre di Léon, da sempre vivo, eppure simile a una canzone sommessa, l’amore dei genitori per i figli, capace di rinunciare alla propria felicità per dare spazio a quella degli altri.  

 

Alle prese con un’astronauta che non si sveglia dal coma, seguendo le tracce di una ragazza che porta il nome della Bella Addormentata, Il cuore opposto si addentra in un percorso alla ricerca di se stessi e dell’altro, attraverso le zone più oscure dell’anima e del mondo.

Il romanzo si è classificato primo nella sezione narrativa della II Edizione del Premio “Andrea Torresano” di Gilgamesh Edizioni.  

 

 

Dina Ravaglia è nata a Parma nel 1965. Architetto, tre figli, appassionata di musica e storie, ha pubblicato diversi romanzi e racconti. 

 


 

Le novità

 

IN PRIMO PIANO

 

LA PROTESTA E L'AMORE

Conversazioni con Luca Bonaffini

di Mario Bonanno

CONTIENE IL CD ALBUM COMPLETO

"IL PONTE DEI MANISCALCHI"

di Luca Bonaffini

 

La protesta e l’amore è stato pensato come un libro spurio e trasversale. Un focus svagato e divagante sui giorni, i dischi e i pensieri di Luca Bonaffini.

Un altro modo per raccontare la faccia oscura della luna che continua a spuntare dal monte ma non per tutti. Prendetela come una storia esemplare, piovuta dritta dal B-side del cantautorato italiano. Dove la “B” è da assumersi come collocazione imposta (a volte auto-imposta). Tutt’altro che una diminutio, o una sottospecie. Luca Bonaffini scrive-canta-suona per sé e per gli altri da trent’anni buoni. Lo fa gettando il cuore oltre ogni ostacolo, per chi ha orecchie e testa per intendere. Lo fa perché non saprebbe fare altrimenti. Lo fa con ostinazione prima ancora che per atto di sincerità. Questo libro raccoglie molto della sua storia – l’anti-epica di un attraversatore di sogni, riff, facce da rock and roll (o, insomma, giù di lì) –  così come è venuta fuori dagli incontri che ho avuto con lui nel corso del tempo. Spero vi piaccia e che vi faccia anche incazzare. Un po’ come succede nella vita quando siamo alle prese con la protesta e l’amore.


 

Catalogo completo

 

Intervista Culturando TVSusanne Raweh, autrice del libro

LA STORIA DELLA NONNA BAMBINA 

LA SHOAH RACCONTATA AI BAMBINI

Susanne Raweh, autrice del libro

LA STORIA DELLA NONNA BAMBINA 

LA SHOAH RACCONTATA AI BAMBINI

a Unomattina R.A.I 1 il 27/01/2014 (Giorno della Memoria)


Intervista a RAI 5 di Victor Togliani, autore del libro

FUNZIONI NON VERBALI

Vivere giocando con una matita in tasca





CATALOGO e-Book Gilgamesh Edizioni

 

CATALOGO DEGLI e-Book Gilgamesh Edizioni

disponibile per l'acquisto immediato.

 

Questa estate leggi un libro Gilgamesh.

 

Clicca qui.

Editore amico e consigliato